placeholder Gruppi di Acquisto Solidale  
spacer ·   Prima pagina   ·   Notizie   ·   Documenti   ·   Gruppi   ·   Links   ·   Da scaricare   ·   F.A.Q.   · spacer
  Domenica, 21 Gennaio, 2018 - Ciao ospite
 
 

Menu principale
· www.economiasolidale.net

Risorse
· Cosa sono i Gas
· Per la stampa
· Documenti
· Da scaricare
· Video
· Bibliografia

Contatti
· E-mail
· Mailing-list

Altro
· Cerca nel sito

Archivi G.A.S.
· Archivio gruppi
· Archivio produttori autosegnalati

Online
Abbiamo 113 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.


Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



A Torino un ciclo di incontri su tessile e scarpe, aprile-maggio 2010



Appuntamenti L'associazione GAStorino, rete locale di Gas, organizza una serie di incontri di conoscenza delle problematiche legate alla produzione tessile e delle calzature. Su questo terreno, in cui è difficile per il consumatore farsi un'idea, ogni incontro prevede la presentazione di un produttore che si rivolge ai Gas con dei progetti fortemente innovativi che cercano di ridurre al minimo l'impatto sociale ed ambientale della produzione.

Gli incontri si tengono tutti di giovedì secondo queste date:
- 15 aprile: BE COTTON
- 29 aprile: EKRU'
- 6 maggio: MADE IN NO
- 20 maggio: BIOWORLD
- 27 maggio: ASTORFLEX

Tutti gli incontri si svolgeranno alla Cascina Roccafranca (salone o galleria), in via Rubino 45 a Torino con inizio alle ore 20,45.

Il 6 maggio l'incontro con il progetto MADE IN NO sarà preceduto dalle 19 alle 20 da un incontro - sempre in Cascina - con Deborah Lucchetti per presentare il libretto "I vestiti nuovo del consumatore" appena pubblicato da Altreconomia, una guida per il consumatore critico che si voglia orientare in questo settore difficile.

Qui sotto una breve presentazione dei produttori

Be Cotton (http://www.becotton.com): fornisce intimo e abbigliamento per donna, uomo e bambino privilegiando le colture biologiche e il rispetto per i coltivatori dei Paesi in via di sviluppo e per i lavoratori locali grazie alla collaborazione con cooperative sociali. La sede è a Cossato (BI).

Ekru (http://www.ekru.com): produce abbigliamento per uomo, donna e bambino e biancheria per la casa in cotone, lino e canapa biologici, puntando in particolare su quest’ultima che come detto cresce senza difficoltà nel nostro clima. Acquista filati greggi che lavora in proprio, usa pochissime tinture e tutte a bassissimo impatto ecologico. La sede è a Vigevano (PV).

Made in NO (http://www.made-in-no.com): confeziona intimo utilizzando il cotone biologico che proviene dalla rete brasiliana di produttori equosolidali Justa Trama e le abilità manifatturiere degli artigiani tessili del novarese, un comparto di indiscutibile qualità messo pesantemente in crisi dalla concorrenza cinese.

Bioworld (http://www.altrescarpe.it): sono scarpe prodotte con materiali naturali o a basso impatto ecologico da un artigiano spagnolo e commercializzate da un unico distributore, Gianbattista Belotti di Brescia.

Astorflex (http://www.astorflex.it/wp): è diventato famosissimo grazie alla trasmissione Report di Milena Gabanelli. Punta su materiali ecologici, rilancio della lavorazione artigianale italiana e prezzi decisamente concorrenziali praticati ai GAS. La sede è in provincia di Mantova.

Pubblicato da andreas il 04/04/2010
(17125 letture) | Versione stampabile | Invia |


Commenti
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti
Registrati.

 
pixel
Notizie - Gruppi - Istruzioni RSS - Disclaimer

Sito sviluppato con Postnuke, un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL | Web design by marcomunari.it