placeholder Gruppi di Acquisto Solidale  
spacer ·   Prima pagina   ·   Notizie   ·   Documenti   ·   Gruppi   ·   Links   ·   Da scaricare   ·   F.A.Q.   · spacer
  Sabato, 21 Luglio, 2018 - Ciao ospite
 
 

Menu principale
· www.economiasolidale.net

Risorse
· Cosa sono i Gas
· Per la stampa
· Documenti
· Da scaricare
· Video
· Bibliografia

Contatti
· E-mail
· Mailing-list

Altro
· Cerca nel sito

Archivi G.A.S.
· Archivio gruppi
· Archivio produttori autosegnalati

Online
Abbiamo 91 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non siete registrati?
Potete farlo con un click qui.


Login
 



 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



ROMA: UNO SPORTELLO PER I NUOVI GRUPPI D'ACQUISTO

Si chiama "Filieracorta", è il nuovo sportello creato a Roma da Aiab, comune e provincia per incentivare la nascita di gruppi d'acquisto solidale.



Rassegna stampa
Risparmiano fino al 50% sulla spesa senza rinunciare alla qualità. Anzi, riescono a controllare in prima persona la genuinità dei prodotti. Sono i Gas, «Gruppi d’acquisto solidale» formati da famiglie, singoli individui e associazioni, che organizzano la spesa all’ingrosso saltando la distribuzione organizzata. La scelta si basa su prodotti biologici e certificati, rispettosi dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori, da acquistare direttamente dal produttore.
Obiettivo, accorciare la filiera e ottenere il miglior prezzo di mercato. Per la lattuga gentile, ad esempio, ci vogliono 2 euro al chilo contro i 4,15 della grande distribuzione; 1,68 contro 2,62 per le melanzane lunghe, 0,90 contro 2,36 per i pomodori da sugo.
Per incentivare la creazione di gruppi di quartiere, Comune, Provincia di Roma e Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) hanno istituito uno sportello che si propone come punto d’incontro tra domanda e offerta. Si chiama «Filieracorta» ed è attivo presso l’Aiab (lunedì e venerdì 10-14, mercoledì 9,30-16,30, via Piave 14, tel. 06.45437485, gruppiacquistoroma@aiab.it).
Lo sportello smista le adesioni e mette in contatto i gruppi con i produttori, che consegnano la merce presso un indirizzo nel quartiere.

[Fonte: Corriere della Sera - Bollettino Bio su www.greenplanet.net - 12/01/2005]


Pubblicato da andreas il 17/01/2005
(38433 letture) | Versione stampabile | Invia |


Commenti
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti
Registrati.

 
pixel
Notizie - Gruppi - Istruzioni RSS - Disclaimer

Sito sviluppato con Postnuke, un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL | Web design by marcomunari.it